A nord-est della provincia di Bergamo si sviluppa una vallata che, racchiusa dalla Presolana e dalla catena dei Campelli in un territorio da cartolina, rappresenta un vero e proprio paradiso per gli amanti della natura e dell’attività all’aperto: la Val di Scalve. Il suo centro nevralgico è Schilpario, paesino montano che conta poco più di 1000 abitanti e gode di una forte tradizione sportiva legata allo sci di fondo data la presenza della “Pista degli Abeti”.
La “Abeti” è un centro fondistico all’avanguardia dove, a 1152 metri d’altitudine, si snodano quasi 12 chilometri di pista immersi nella suggestiva pineta attraversata dal fiume Dezzo. Grazie alla varietà dei suoi percorsi, è omologata per tutti i tipi di competizioni e nel corso della sua decennale storia ha ospitato numerose manifestazioni locali, nazionali e internazionali, dai Campionati Italiani alla Coppa Europa.

Durante l’intera stagione invernale la pista è accessibile e aperta a tutti, frequentata tanto da fondisti agonisti per allenamenti di livello, quanto da appassionati della zona e turisti che vogliono godere della sempre ottima preparazione della pista abbinata ai molteplici e apprezzati servizi accessori (noleggio attrezzatura, pulizia e sciolinatura
dei materiali, palazzetto del ghiaccio…).
L’appuntamento con il Campionato Mondiale Junior e Under23 “Bergamo-Schilpario 2025” è senza dubbio il più atteso e farà della località orobica la quinta in Italia ad aver ospitato questa manifestazione. Klaebo, Northug e Amundsen e ancora Karlsson, Johaug e Weng: sono solo alcuni dei fondisti che si sono resi protagonisti ai Campionati del Mondo Junior e hanno poi intrapreso una carriera di successo ai massimi livelli, perché è proprio da questo genere di eventi e di gare che nascono e crescono i campioni del domani. E allora, sotto a chi tocca: Bergamo-Schilpario 2025 è pronta ad incoronare una nuova generazione di fondisti.

Per qualsiasi informazione: info@jwsc2025.it

Per informazioni relative alla sistemazione alberghiera: hospitality@jwsc2025.it

Go to top